Spiritualità e aspettative

Umanizzandoci tendiamo a migliorarci, pertanto ci aspettiamo automaticamente un miglioramento. In questo senso il percorso spirituale è necessariamente caratterizzato dalle aspettative. Ritenendole non spirituali, alcuni cercano di non avere aspettative, producendo così l’aspettativa di non avere aspettative, legando questo spesso al non generare propositi, progetti. Non si tratta certamente di un’aspettativa positiva, perché significa non avere giusta meta e senza uno scopo giusto subiamo il disordine concettuale, emotivo e vitale interiore ed esteriore, perché non orientiamo giustamente idee, emozioni, energie ed azioni. Le smisurate potenzialità della struttura esistenziale umana fanno sì che anche un grande ordine, non basato però sull’azione Umanizzante qualitativa, significa disordine, perché impedisce un ordine di livello più elevato.

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...