Recriminare? No, Grazie!

         Recriminare è un ottimo modo per avere in futuro la possibilità di recriminare per aver recriminato, invece di cercare, aver cercato, soluzioni.
        Recriminare non è una buona soluzione, nemmeno quando inteso come ritorcere l’accusa contro l’accusatore, anche perché si tratterebbe di autoaccusa. Bisogna uscire dal circolo vizioso dell’accusare, accusarsi: abbiamo bisogno di soluzioni, non di accuse, recriminazioni.
         Recriminare può essere visto come modo per diversificare il proprio lamentio interiore ed esteriore. Lamentarsi è oscurarsi, consapevolizzarsi è illuminarsi.         Recriminazione può significare colpevolizzazione. Consapevolizzarsi è la soluzione Umanizzante, colpevolizzarsi la direzione degenerativa. Colpevolizzare è una capacità acquisita da molti, facilmente esprimibile. La consapevolizzazione, invece, esige sforzo qualitativo per la creazione di nuove, migliori, attitudini comportamentali. L’Umanizzazione può essere vista anche come sostituzione di capacità degeneranti con capacità generanti l’Uomo, la Vera Identità.
Viviamo quanto Amiamo

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...