Volontà di Dio e sofferenza umana 

Considerando l’idea che il Cosmo esiste per Volontà di Dio, inteso come Origine Primaria (Esistenza Originale), si può lecitamente affermare che tutta la sofferenza, sia degenerativa sia Umanizzante, sia una conseguenza della Volontà di Dio. Semplicemente perché senza Essa, non ci sarebbe nemmeno il Cosmo stesso, pertanto nemmeno il patimento umano.

In genere però, l’idea che la sofferenza è conseguenza della volontà di Dio, non è compresa in questi termini. Tra l’altro, comprendere veramente, non soltanto nozionisticamente, cos’è il Principio Volontà di Dio, intesa come Movimento Originale, esige un alto grado di consapevolezza e di capacità di verbalizzare verità spirituali.

La stessa parola Dio viene spesso usata senza veramente sapere cosa si intende con essa. Con il concetto di Dio vengono indicati vari elementi della Totalità, in genere senza nemmeno conoscere direttamente l’Entità in questione, chiamata Dio. Anche se la credenza è una specie di conoscenza, credere significa comunque ignorare. La comprensione esige il passaggio dalla via delle credenze, che possono essere più o meno positive, alla via delle conoscenze: conoscere è meglio che soltanto credere, altrimenti l’ignoranza sarebbe da preferire alla conoscenza.

Per parlare lecitamente della Volontà di Dio dobbiamo definire precisamente a cosa ci riferiamo con il termine Volontà di Dio. La stessa Volontà di Dio può essere considerata Dio stesso, nel senso che si tratta della Forza che rende possibile il manifestarsi di Dio Origine. Forza che fa necessariamente parte di Dio Origine stesso, in quanto Dio Origine è la Base di tutto il resto, esistente a prescindere da tutto i resto. Comunque!

Volontà di Dio è un concetto che può essere usato anche per indicare anche l’Inizio di nuovi sistemi nell’ambito del Sistema Cosmo. Per esempio, il piano Atmico, che è la base Spirituale-Materiale (non fisica) del nostro sistema Solare, rappresenta un’espressione diretta del Principio Spirituale: Volontà.

La Volontà di esprimersi di Dio Origine manifesta il Cosmo, che nel suo realizzarsi può generare sofferenza come categoria umana. Generare sofferenza non è però un intento diretto, uno scopo né di Dio Origine, né di nessun altro Dio associabile al Bene.

Se la sofferenza degenerativa di qualcuno fosse una conseguenza diretta della volontà di Dio, come affermano alcuni, Dio sarebbe sadico e le basi della spiritualità, come la sua funzione, dovrebbero essere messe fortemente in discussione, tranne per ciò che riguarda l’approccio masochistico alla spiritualità, fenomeno la cui larga diffusione significa la sua effettiva ammissione al rango di attività spirituale.

L’idea che la sofferenza di qualcuno sia il risultato della volontà di Dio di punirlo, è uno dei concetti più devianti sulla sofferenza, ma anche su Dio. Il concetto di punizione riguarda soltanto l’ambito animalumano, fa parte dei culti della sofferenza e della morte. Nell’ambito dell’Io Spirituale e Oltre, non esiste né afflizione né morte, se non intesa come dissoluzione di una forma per rendere possibile una maggior elaborazione evolutiva.

In verità, la sofferenza è latitanza di Volontà di Dio, soprattutto nel senso che la struttura psicofisica (animalumana) non incarna sufficientemente la Volontà dell’Io Superiore, perché incapace di permettere la vita DivinUmana, caratterizzata da Pieno Integrale (Vuoto mentale) e Pieno parziale, anche in forma di quotidianità Beata.

La sofferenza Umanizzante può comunque essere considerata una conseguenza della Volontà di Dio, nel senso che in quanto conseguenza della trasformazione spirituale, la sofferenza Umanizzante è un’espressione qualitativa del Principio Volontà dell’Io Superiore, nella struttura psicofisica (animalumana). La sofferenza Umanizzante è anche una conseguenza della maggior espressione della Volontà di Dio attraverso la struttura psicofisica, affinché questa si trasformi in strumento di espressione qualitativa delle Qualità dell’Io Superiore: Volontà-Amore-Intelligenza.

 

 

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...