Consapevolezza, dignità e lesa maestà

Le idee sulla dignità andrebbero ottimizzate in ottica Umanizzazione. Interpretare in modo evolutivo è molto importante, altrimenti siamo destinati a raccontarcela in modo degenerativo. Il significato ordinario dell’espressione: ledere la dignità della persona, è certamente da rispettare, ma la stessa espressione può essere interpretata anche in modo Destante. Si può così dire che si tratta di un danno provocato alla maschera (persona), quindi questa ferita può essere molto positiva, in quanto è uno spiraglio per smascherarsi, liberarsi dall’identità immaginata. Il malessere provato dalla persona, maschera, può, dovrebbe, essere uno stimolo per iniziare a liberarsi dalle proprie caricature, per avvicinarsi all’Autenticità Vera Identità.

Chi è schiavo della reattività da lesa maestà, farebbe bene a riconoscere che la Vera Maestà è il Superiore. Senza esserne ispirato, l’animalumano è destinato alla sudditanza, inferiorità psicologica inevitabile per chi è impossibilitato a fruire dei Potenziali del Superiore. Se non ci armonizziamo con Noi Stessi Io Superiore, siamo destinati a rimanere lesione sempre più lesionata da noi stessi, oltre che da altri.

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...