Aiutare il Superiore

Sacrificio è anche sostenere la crescita del Superiore. I regni inferiori donano se stessi ai regni superiori. Più precisamente: sono anche un’offerta ai regni superiori, non essendo dotati di arbitrio e, in tal senso, di intenzionalità. Così come il regno vegetale si basa su quello minerale, il regno animale su quello minerale e vegetale, il regno animalumano[1] sui regni minerale, vegetale, animale, così l’evoluzione dei Regni Superiori si basa anche sul regno umano. I Regni Superiori non sono però elementi estranei all’uomo, sono anche suoi Elementi Superiori. Sacrificandosi, fruendo dell’inferiore in funzione del Superiore, l’uomo costruisce se stesso nell’ambito dei Regni Superiori[2]. La possibilità dell’uomo di offrirsi a Se Stesso è l’aspetto superiore dell’arbitrio.

Brano tratto dal libro Perdonare per Vivere: Liberarsi dalla prigione del rancore 

 

[1] L’uomo non deriva direttamente dai mondi minerale, vegetale e animale, così come sono conosciuti attualmente. I passaggi verso l’uomo sono avvenuti attraverso i regni minerale, vegetale e animale,  ma in forme diverse, attraverso modalità evolutive diverse, da quelle di cui fanno parte gli attuali regni minerale, vegetale, animale.

[2] Come Regni Superiori si intende l’Io e l’Io Monadico. Va considerato che l’Io è un elemento dell’essere umano, mentre la Monade non è umana, ma si individualizza anche attraverso l’essere umano.

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...