Archivi del mese: marzo 2018

La Consapevolezza Integrale constata senza turbamento

La Consapevolezza Integrale né accetta né rifiuta le condizioni, ma le constata senza turbamento, consapevole che il suo solo osservarle può migliorarle, in senso Umanizzante. Può, inoltre, se lo reputa necessario, intervenire in modo specifico per migliorarle ulteriormente. Chiaramente, constatare … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Risolversi, non elucubrarsi

Perdonare è un modo per risolversi. L’approccio al perdono non dovrebbe perciò essere una modalità per complicarsi ulteriormente. Le nostre riflessioni dovrebbero vertere sul perdono come finalità, senza elucubrazioni sul rancore. Le capacità concettuali dovrebbe essere usate per decidere definitivamente … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Finalità Realizzazione

In quanto Idea Divina, la Finalità è già determinata di là delle possibilità umane, pertanto l’arbitrio non è uno strumento per definire la Finalità, ma per finalizzare il percorso. La Finalità è una meta inevitabile. La finalizzazione è, invece, la … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Vivere di verità per Essere Verità

Non cercare le verità significa accontentarsi delle menzogne, maturare come falsificatori della vita. Perché quindi stupirsi di malattie, problemi non evolutivi, drammi, guerre, tragedie? Ci stupiremmo del fatto di non poter scrivere una lettera perché conosciamo a malapena l’alfabeto? Voglio … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Accettare: accettarsi

         Non accettare, gli errori del passato, significa non accettare concetti, emozioni, azioni di quel momento. Vuole dire voler essere stati qualcun altro, il che è impossibile. Dobbiamo migliorare, non errare immaginando possibile l’impossibile. Divenire qualcosa d’altro, migliore  rispetto a … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Migliorarsi Ora

Nel lunghissimo periodo l’evoluzione si risolve nel Bene[1]. In questo senso tutto è bene e in funzione del Bene. La funzionalità Umanizzante andrebbe però vista soprattutto nell’ambito dell’attuale: ora è il momento migliore per scoprirsi presenti e mettere in atto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Massimo Bene possibile

Augurare spontaneamente, sentitamente, il massimo bene possibile alla persona verso la quale si provava rancore, è la prova decisiva che abbiamo perdonato, ma soltanto se siamo veramente in pace anche con il nostro passato rancoroso. Augurare sinceramente il massimo bene … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Oltre l’Illuminazione

L’ordine inteso come uniformazione, fa invece parte, perlomeno dalla prospettiva dell’Umanizzazione, dell’aumento del disordine, anche perché ostacola Creatività e Autenticità, elementi fondamentali dell’individualizzazione[1]. Per meglio comprendere le differenze tra un percorso di Illuminazione, intesa ordinariamente, e la via Umanizzante, può … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Realizzare la decisione    

Chiaramente c’è bisogno della capacità di realizzare la decisione, in modo che voglio significhi posso. Volere è potere soltanto se c’è la capacità di realizzare la decisione. Decidersi per la direzione giusta è però un punto fondamentale. Senza iniziare il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Responsabilità e inconsapevolezza

Siamo stati certamente incolpevoli, nel senso di irresponsabili della nostra inconsapevolezza, fino al momento in cui non abbiamo saputo della possibilità di maturare intenzionalmente la consapevolezza, iniziando un percorso spirituale. Irresponsabili semplicemente perché non avevamo una risposta diretta per una … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento