Molto male può essere evitato

La realizzazione finale del bene è inevitabile, sia individualmente sia collettivamente, ma molto male può essere evitato e, chiaramente, è meglio evitarlo. Superando un certo grado di schiavitù dalla meccanicità-inconsapevolezza, l’uomo ha l’opportunità di liberarsi dal destino scritto, meccanico, e di proporsi come destino sempre più Umanizzane.

L’ineluttabilità è l’inevitabilità, ma: l’ineluttabilità subita meccanicamente è questione di incapacità, mentre l’inevitabilità creata consapevolmente è, invece, questione di capacità. Certo, anche l’inevitabilità creata consapevolmente si basa su inevitabilità passate, ma più è consapevole e più l’uomo a può scegliere di cosa alimentarsi, a quali influssi essere soggetto, per migliorare la propria qualità esistenziale, cioè se stesso in quanto qualità esistenziale.

Attivare e maturare i processi necessari per divenire inevitabilmente ineluttabilità di sempre maggior qualità, è una definizione appropriata dell’Umanizzazione.

Scarica gratis la prima parte del libro

BENE ASSOLUTO E ILLUMINAZIONE SPIRITUALE

GIUSTA COPERTINA BENE ASSOLUTO

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...