Prospettiva di Dio e prospettiva umana

Non esistendo un male assoluto, non c’è nulla che possa impedire la realizzazione, la Finalizzazione del bene. Il proverbio: tutto è bene ciò che finisce bene, può in un certo senso essere considerato come massima esoterica espressa a livello essoterico. Il fatto è però che in quanto culto dell’oggettività, l’essoterismo è sostanzialmente viziato dal non considerare l’Essenziale.

Osservando quindi dalla prospettiva globale, che include la realizzazione inevitabile di tutti: tutto è bene, perché tutto contribuisce alla realizzazione del piano benefico di realizzazione onnicomprensiva.

Semplificando, si tratta della prospettiva del Bene Assoluto. La prospettiva dell’essere umano non Illuminato non è però, chiaro, quella del Bene Assoluto, o di Dio se vogliamo usare questo termine, che può generare associazioni molto utili. Per quanto immensamente meno “reale” di quella di Dio, all’uomo ordinariamente (in) consapevole la propria prospettiva sembra essere l’unica realtà e in un certo senso la è, perché pur essendo irReale, l’uomo non Discernente la sperimenta, interpreta, come realtà.

Il Bene Assoluto può gestire facilmente anche il male più grande. Lo spazio evolutivo, in cui avviene anche il male maggiore, è tutta gestione del Bene Assoluto: lo spazio evolutivo è gestazione del bene. Il male non può minimamente intaccare il Bene Assoluto.

Una singola vita umana, intesa come singola struttura psicofisica, può però subire un male indicibile. Tutto ciò può sembrare assurdo, ingiusto: perché tutto questo male, perché tanta sofferenza? L’incomprensione deriva da una prospettiva parziale. Maturando la consapevolezza, per realizzare la Consapevolezza Integrale, l’ignoranza lascia il posto alla conoscenza. Più diveniamo simili a Dio e ci riconosciamo in Dio, più gli apparenti paradossi cosmici scompaiono, illuminati dalla Luce della Verità.

Scarica gratis la prima parte del libro

BENE ASSOLUTO E ILLUMINAZIONE SPIRITUALE

GIUSTA COPERTINA BENE ASSOLUTO

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...