La mente mente?

Mente la mente?

Lo scopo fondamentale della pubblicazione di questo libro è favorire processi Illuminanti, nel singolo lettore e in generale, attraverso l’esposizione di idee Umanizzanti, derivanti principalmente dall’indagine sulla credenza che la mente mente.

Secondo alcuni, infatti, la mente è un elemento negativo a priori, perché, secondo gli stessi, è fonte di falsità, comunque. Per alcuni questo è un vero e proprio dogma, uno degli elementi fondamentali del loro intendere la spiritualità, di cui farebbero però bene a liberarsi. Semplicemente perché ritenere che la mente mente a prescindere, significa mentire e mentire è, ovviamente, un ostacolo per la maturazione spirituale.

La mente mente!

La mente mente?

Veramente?

Perché?

Sostituire il punto o il punto esclamativo che trova posto alla fine delle nostre convinzioni, credenze, con un punto interrogativo, è un buon modo per ampliare gli orizzonti conoscitivi, magari scoprendo che le presunte verità erano aspetti della nostra ottusità.

Porre in discussione le proprie idee è anche un buon modo per evitare discussioni con altri: chi ben conosce non discute, eventualmente spiega. Nel senso più profondo dell’espressione, il ben conoscere implica il conoscere bene se stessi, ancora meglio se anche Se Stessi. Possiamo anche ben sapere, ma spiegare male, perché causa inconsapevolezza, reagiamo alle provocazioni altrui, perché incapaci di agire consapevolmente.

Scarica gratis il PDF del libro: La mente mente?

 

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...