Tutti i concetti sono oggetti del soggetto mente

L’idea che la mente mente, senza specificare quando, ed eventualmente in quale misura e perché, contiene la propria negazione. È la stessa mente a esprimere il concetto che la mente mente: ogni concetto è della mente.

Attraverso il concetto che la mente mente, la mente afferma: sto mentendo. In questo caso, si tratta però anche di una verità, perché l’espressione che la mente mente, senza specificare quando, è una falsità. Affermando di essere sempre strumento di menzogna, la mente mente ed è giusto, veritiero, che in tale occasione affermi di mentire.

Affermando: la mente mente, la stessa mente nega la veridicità della sua credenza che la mente mente. Il significato dell’espressione: la mente mente, è anche: io mente sto mentendo, sono una mentitrice perenne. In questo caso non sa però di mentire, perché il concetto: la mente mente, esprime indirettamente anche l’idea: io mente sto manifestando il concetto, che ritengo verità, che la mente mente. Chi sempre mente inconsapevolmente non può mai dire la verità, non può nemmeno sapere di mentire, per lui il concetto di verità è soltanto una parola di cui non può conoscere l’effettivo significato. Mentire sempre significa anche generare unicamente concetti non veritieri, non solo comunicare concetti non veritieri ad altri: si tratta di un costante mentire a se stessi, che non è nemmeno coerenza, perché la coerenza esige la possibilità di scelta.

L’idea che la mente soltanto mente, che è ciò che si deduce dall’espressione: la mente mente, è simile all’idea che il fuoco produce solo negatività per l’uomo, perché può, per esempio, bruciare un bene molto prezioso. L’affermazione: la mente mente, rappresenta la dinamica estrema del soggetto che afferma che ogni oggetto da lui stesso prodotto è menzognero: tutti i concetti sono oggetti del soggetto mente.

Continua la lettura – scarica gratis il PDF del libro: La mente mente?

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...