Conflitti spirituali – interiori ed esteriori

 

I conflitti non evolutivi vanno evitati, ma dobbiamo distinguerli dai conflitti evolutivi: il percorso spirituale è fisiologicamente caratterizzato da conflitti evolutivi. Il conflitto è anche scontro derivante dall’opposizione del male al bene sopravanzante. Il Bene Assoluto è senza conflitto, pertanto è logico ritenere che ogni conflitto è un aspetto dell’ambito bene relativo-male relativo. L’importante è che i conflitti siano evolutivi, cioè in funzione di maggior bene. Tendendo a maggior consapevolezza è naturale che la meccanicità cristallizzata si opponga al mutamento. Voler evitare ogni forma di conflitto, significa anche voler evitare aspetti fisiologici della maturazione spirituale.

 

Tratto dal libro Bene Assoluto e Illuminazione SpiritualeSimbolo Miracolo Assoluto

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...