Resistenze evolutive e realizzazione del bene

È fondamentale decidere sinceramente di dedicarsi interamente alla realizzazione del bene. Fondamentale, semplicemente perché non farlo significa automaticamente covare, direttamente o indirettamente, consciamente o inconsciamente, l’intenzione di dedicarsi anche al male.

***

Le eventuali resistenze, che si sentono esprimendo l’idea di dedicarsi interamente al bene, sono sacche di male. Tenebre che si oppongono alla realizzazione del bene. Per mantenere la propria poltrona manipolante, i segmenti identitari malefici si oppongono reattivamente al bene, che è un male per il male: dove c’è Luce non c’è oscurità; va comunque considerato che, come verrà spiegato più avanti, il male è una funzione evolutiva.

Brani tratti dai libri di Andrea Pangos

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...