“Vorrei poter aiutare gli altri…” “Come prima cosa, svegliati! Per prestar aiuto ad altri, devi dapprima aiutare te stesso.

BRANI TRATTI DA IL CAVALIERE DELLE ENERGIE (1997-2003)

“Comprendendo te stesso, capirai pure le ragioni del loro non capire. Non hai nemmeno te stesso e già hai paura di perdere gli altri. La paura di perdere l’illusione è davvero una grande illusione. Emettendo le vibrazioni del tuo vero Essere, perderai molti, ma tanti altri ne troverai. Lascia la falsa compagnia, anche a costo di non trovare altri che te stesso. Questo è il prezzo della maturazione. Fai trasparire quello che Veramente Sei e incontrerai chi devi incontrare, vivrai gli avvenimenti che devi vivere. Il cosmo intero sosterrà il tuo elevarti verso le stelle, il tuo cammino dalla periferia al centro.”

***

“Rimuginando sui tuoi limiti immaginari, li fai diventare reali. Ripetendo costantemente una frase fai sì che il suo contenuto permei la tua vita. Ti hanno parlato tanto d’impossibilità, inizia a credere alle possibilità.”

***

“Consapevolizza la mente. Ti muovi incessantemente entro i suoi confini. Spicca un salto fuori ogni tanto, perdio! L’umanità sogna la vita. Le credenze individuali partoriscono quelle collettive. Relativamente sino a poco tempo fa in tanti credevano che la Terra fosse piatta e che il Sole le ruotasse attorno. Qualcuno deve aver cominciato con questa visione errata e poi molti hanno seguito questa credenza. Ancora oggi il genere umano crede nelle illusioni. Il viaggio nello spazio non è la prova che si è appresa la Verità. Le guerre, le malattie sono le prove di quanto si è lontani dalle soluzioni finali…”

***

“Le grandi menti non consapevolizzate creano grandi guerre per dimostrare la propria grandezza. Il mondo è strapieno d’ideologi e filosofi, ma di veritologi quasi non ce ne sono. Coloro le cui grandi menti sono consapevolizzate, sono spesso derisi come folli. Troppo intensa è la loro luce perché falsi occhi possano guardarla.”

***

“Vorrei poter aiutare gli altri…”

“Come prima cosa, svegliati! Per prestar aiuto ad altri, devi dapprima aiutare te stesso. Talvolta il desiderio di aiutare gli altri è un mezzo per fuggire dai propri problemi. È deleterio indurre altri ad essere così come noi desideriamo vederli. Il Cavaliere delle Energie esperto sa che il maggior contributo ad altri lo dà maturando personalmente. Un esempio positivo aiuta più di mille parole. La maturazione individuale significa anche quella collettiva. E non solo, più maturi e più le tue vibrazioni trasformano il Creato intero. IlCavaliere non perde energia nel convincere, ma è d’esempio ad ogni ricercatore della Verità. Perciò, con il solo Esistere, con il solo pulsare e respirare sei un fattore di cambiamento. Che tu ne sia consapevole o meno. Del resto, chi ha occhi, che guardi…

Vai alla pagina dei libri di Andrea Pangos

floral-3223570_1280

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...