Come aiutare i figli a essere felici? Siamo veramente felici?

Felicità e sacrificio

         Senza liberarsi dall’afflizione degenerante, il genitore può anche voler la felicità dei figli, senza però poter veramente orientarli sulla strada verso la Felicità, intesa come Felicità Essenziale[1] e Integrale[2].

         Genitori infelici stimolano infelicità nei figli, a prescindere dalle maschere di felicità indossate. Ricordiamoci che la Felicità, sia Essenziale sia Integrale, è senza maschere.

         Soffrire in modo degenerante stimola altri ad abituarsi alla sofferenza degenerante, anche perché non si offre un esempio esistenziale liberante dal culto collettivo della sofferenza degenerativa.

         I genitori non dovrebbero rinunciare alla propria felicità, intendendo falsamente il significato di sacrificio: rendere sacro. Dovrebbero, invece, veramente sacrificarsi, offrendo così un esempio Umanizzante, di vera ricerca della Felicità. La qualità del Sacrificarsi è determinata primariamente da quanto questi favorisce la realizzazione della Felicità Integrale. Se vogliono veramente aiutare i figli a essere Felici, dovrebbero maturare la capacità di generare Felicità integrale, che implica la maturazione della consapevolezza non duale.

         Senza percorrersi come via verso la Felicità integrale, espresso diversamente: senza maturare spiritualmente, si è destinati a essere un modello di minor o maggior falsità esistenziale, anche se apparentemente veritieri, perché in linea con i parametri del culto della sofferenza degenerativa. La Felicità integrale è esperienzialità integrale, in assenza della quale sono inevitabili lacune esistenziali, potenziali focolai di negatività.

[1] La Felicità Essenziale è intesa come Beatitudine, aspetto della Reale Identità: Verità – Pura Coscienza – Beatitudine.

[2] La Felicità Integrale è l’aspetto esperienziale della Consapevolezza Integrale.

Vai alla pagina dei libri di Andrea Pangos

mandala-1302803_1920

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...