La mia famiglia è un esempio di Umanizzazione, oppure funge anche da stampo per la perpetrazione del culto dell’inconsapevolezza?

Appartenenza familiare?

Provando senso di colpa per non aver rispettato la cosiddetta appartenenza alla famiglia, perché violato il codice comportamentale familiare, è bene riflettere sulla giustezza dei modelli comportamentali familiari.

La mia famiglia è un esempio di Umanizzazione, oppure funge anche da stampo per la perpetrazione del culto dell’inconsapevolezza?

Le regole comportamentali familiari si basano sulla ricerca del Superiore, oppure favoriscono la mera realizzazione animalumana?

La mia famiglia è un ambito di sincronizzazione Cosmica, oppure subisce un meccanico fossilizzarsi con concetti limitanti sulla vita?

È caratterizzata dalla pratica della Felicità Integrale o è ingabbiata nel culto della sofferenza degenerativa? Ricordiamoci che le gabbie hanno bisogno di ingabbiati per poter adempiere alla loro funzione.

Violare leggi ingiuste significa essere dalla parte del giusto. Obbedire a un regime dittatoriale può essere necessario per sopravvivere, ma per vivere veramente bisogna liberarsi dalla dittatura, interiore ed esteriore.

La famiglia può non essere considerata una dittatura, ma sicuramente è una dettatura di regole comportamentali. In verità, rispetto a ciò che sono le vere esigenze, Umanizzanti, quasi ogni famiglia è una dittatura imponente regole comportamentali limitanti. Quante famiglie orientano a realizzare l’Infinitudine? Quante argomentano consapevolmente sulla Vita Eterna, quante invece sono succubi del culto della mortalità?

La dittatura è anche restrizione delle libertà. Quanto favoriscono la Libertà, quindi l’Umanizzazione, i codici comportamentali familiari? L’Infinito è Ciò che cerchiamo: in verità, la famiglia dovrebbe favorire la consapevolizzazione dell’Infinito, non ripararsi nelle caverne delle proprie convinzioni limitanti.

Senza chi la compone non ci sarebbe, chiaramente, la famiglia. La valorizzazione della famiglia esige pertanto la valorizzazione dei membri, cioè la loro Umanizzazione. Altrimenti bisogna dire di svalutazione causa mancata fruizione dei Potenziali, individuali e familiari. L’Umanizzazione è valorizzazione umana, realizzazione dell’essere umano.

Vai alla pagina dei libri di Andrea Pangos

mandala-1302803_1920

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...