Sensi di colpa e divieto a Essere Felicità

         L’Umanizzazione è anche via verso la Felicità integrale, intesa come aspetto esperienziale della Consapevolezza Integrale. Considerando l’enorme quantità di sofferenza degenerativa in circolo vizioso collettivo, la vita ordinaria può essere molto lecitamente considerata come caratterizzata dal divieto a essere Felici.

         Così, alcuni si sentono in colpa perché provano felicità, che in genere è soltanto diminuzione dell’afflizione degenerante, non la Felicità vera e propria, intesa come Beatitudine.

         Più precisamente, più che un divieto a essere Felici(tà), la vita ordinariamente (in)consapevole è un obbligo a generare inFelicità. Rispettare le regole del culto della sofferenza degenerativa, obbliga semplicemente ad armonizzarsi con l’afflizione degenerativa collettiva, aspetto dell’inconsapevolezza generale.

         Per essere veramente compreso, il divieto alla Felicità esige, invece, enorme consapevolezza. Implica, tra l’altro, la conoscenza della Felicità Integrale, per Conoscere la Quale bisogna EsserLa.

Vai alla pagina dei libri di Andrea Pangos

kaleidoscope-1697927_1280

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...