Seguire il cuore – cosa fare per esprimerci pienamente, per Essere Se Stessi?

L’intenzione di seguire il cuore, indica anche di desiderio di esprimersi esprimere maggiormente, per non dire pienamente.

La qualità dell’idea, intenzione, di voler esprimersi pienamente, dipende soprattutto da ciò che vogliamo, più precisamente possiamo, esprimere. Voler può essere un passaggio del poter, ma volere sicuramente non significa automaticamente potere: frustrazioni e insoddisfazioni, sono anche sintomi netti di volere non maturato in potere.

Aver l’intenzione di esprimersi pienamente, senza discernimento, significa voler esprimere i propri contenuti, anche quelli negativi per noi stessi ed altri. È perciò molto utile sostituirla con l’intenzione di esprimersi qualitativamente, che significa voler realizzare le Tre Qualità della Monade: Volontà – Amore – Sapere. L’intenzione di dare totalmente se stessi può apparire molto positiva, perché esprimente desiderio di abnegazione. In verità, tranne quando intesa in senso Superiore, è una negazione dell’abnegazione, intesa come rinuncia all’inferiore in favore del Superiore. Per qualificarci superiormente dobbiamo squalificare le tendenze inferiori. Certamente non negandole, ma trascendendole.

Essere pienamente è ben altra cosa di ciò che l’individuo mediamente (in)consapevole immagina. L’Essere pienamente implica la Coscienza Integrale, riguarda cioè Dio (Origine) e Divino (Volontà – Amore – Sapere), Stati sconosciuti all’individuo mediamente (in)consapevole.

L’idea di voler esprimersi pienamente, può pertanto essere un modo per giustificare il bisogno di inferiorità, perché come esprimersi pienamente si intende la realizzazione di impulsi inferiori, pertanto inferiorizzanti. Realizzare l’inferiore significa limitarsi, non certo realizzarsi pienamente. Tra l’altro le realizzazioni inferiori, che in verità sono irrealizzazioni, nutrono il bisogno di altre (ir)realizzazioni inferiori: creano la classica mancanza conseguente a ogni forma di appagamento inferiore.

Le realizzazioni superiori, invece, liberano dal vuoto esistenziale, soprattutto se sono orientate direttamente a far emergere la Pienezza Esistenziale Coscienza Integrale.

flower-1543895_1920

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...