L’arbitrio non è un optional per nessuno, ma le scelte veramente qualitative sono un’opportunità che per troppi è soltanto un miraggio. Esigono la decisione di volgersi verso il Superiore.

Fare ciò che si vuole?

Dopo aver pensato: voglio fare… (cioè voglio fare ciò che voglio), può essere molto utile chiedersi:

  • –  posso non fare ciò che voglio?
  • –  posso fare ciò che non voglio?
  • –  quale parte di me vuole fare quella determinata cosa,pur essendo nociva, perché?
  • –  quale parte di me non vuole fare quella determinatacosa, pur essendo positiva, perché?
  • –  cosa significa fare qualcosa?
  • –  si può fare niente?
  • –  si può non fare niente?

La maturazione spirituale può essere intesa come passaggio dal diritto potenziale alla Libertà, al sentire molto concretamente il dovere di liberarsi, per il bene proprio e altrui, per Essere Libertà. L’arbitrio non è un optional per nessuno, ma le scelte veramente qualitative sono un’opportunità che per troppi è soltanto un miraggio. Esigono la decisione di volgersi verso il Superiore.

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...