Superare le paure: dobbiamo considerare che noi stessi siamo un progetto di Noi Stessi. In quanto Identità Reale ci esprimiamo, anche attraverso molte vite, per realizzare un proposito. Tale Progetto non può non andare a buon fine.

La paura è essenzialmente una reazione istintiva al sentirsi minacciati in quanto esistenza, ma anche come espressione di sé, nel senso che si ha paura di non poter realizzare un determinato progetto. 

Come in tante altre occasioni, per non dire praticamente sempre, anche in questa possiamo trarre molto beneficio dalla domanda: Chi sono io?, oppure, ben diversa: Chi sono in Realtà? 

Ciò che definisco come espressione di sé, dipende da ciò che intendo come io, che può essere inteso come centro di ogni mia espressione, mia perché correlata al centro chiamato: io.  Se ci identifichiamo con il corpo fisico, intenderemo nostra espressione le attività del corpo fisico. Se ci identifichiamo con la mente, cioè se riteniamo che la nostra identità, o perlomeno il centro da cui parte ogni nostra attività è la mente, allora intenderemo anche ogni pensiero come nostra espressione. Bisogna però sapere che ci sono vari livelli di mente, che non è soltanto quella collegata alla mente, scriviamo così, cerebrale  e agli organi di senso fisici. 

Così come abbiamo la struttura identitaria, abbiamo anche la struttura espressiva, cioè vari livelli del nostro esprimerci. 

Se ci identifichiamo con il corpo fisico possiamo riconoscere come nostra espressione soltanto le azioni del corpo fisico, come se fosse egli stesso a compierle, mentre il corpo fisico è un veicolo, non colui che compie le azioni: l’automobile non può guidare se stessa. La guida automatica non fa parte della macchina di per sé, ma è un simulatore aggiunto facente funzione del guidatore.  

Ben diverso è il nostro modo di intendere quando siamo consapevoli dell’Identità Reale. Allora il corpo, fisico, l’attività emotiva, l’attività mentale, e tutti i piani fino all’Identità Reale sono riconosciute come espressioni di Sé Identità Reale. Si tratta di un elemento fondamentale delle dinamiche esistenziali, è il discernimento dell’Identità Reale dal Suo esprimersi.   

  Abbiamo scritto che le paure derivano anche dall’insicurezza di poter realizzare i progetti, insicurezza che deriva da elementi interiori, ma anche da ostacoli esteriori; dobbiamo però considerare che gli ostacoli esteriori sono in una determinata misura degli ostacoli interiori. Agire per risolvere i blocchi interiori è il modo essenziale per non favorire la comparsa di ostacoli esteriori, che sono un simbolo a cui donare il significato giusto, che essenzialmente è: guardati dentro. 

Dobbiamo inoltre considerare che noi stessi siamo un progetto di Noi Stessi. In quanto Identità Reale ci esprimiamo, anche attraverso molte vite, per realizzare un proposito. Tale Progetto non può non andare a buon fine. La vita fisica è molto importante, non va certamente relativizzata in senso assoluto, nel senso di dire: tanto è tutto relativo; tra l’altro, se tutto fosse veramente relativo, lo sarebbe anche la stessa affermazione che tutto è relativo. La relatività è però sana quando si comprende che la vita fisica è relativa, rispetto all’Identità Reale che non lo è, perché ha durata eterna e il Suo (Nostro) Progetto verrà sicuramente realizzato.  Chiaro che tutto è bene ciò che finisce bene, ma il fatto è che tutto è bene: diretto oppure indiretto. Carota o bastone? A noi la scelta. L’Umanizzazione è la via della carota, la disumanizzazione la via del bastone, ma tutto è destinato a compiersi bene.

Informazioni su Andrea Pangos

andreapangos@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...